Borgo dei Conti Resort: scopri il nuovo lusso tra storia e natura in Umbria

Riapertura il 19 luglio con nuove esperienze di benessere e un cinema all'aperto sotto le stelle, nel cuore della campagna umbra.

Share your love

  • Il Borgo dei Conti Resort riapre il 19 luglio dopo 18 mesi di ristrutturazione conservativa.
  • La tenuta si estende per 16 ettari e include 40 camere e suite, un parco secolare, un'infinity pool e una nuova spa.
  • Nuove esperienze: cinema all'aperto sotto le stelle e degustazioni private nella Wine Cellar.

Immerso nella pittoresca campagna umbra, tra antichi insediamenti etruschi e affascinanti cittadine medievali, il Borgo Dei Conti Resort si affaccia sulla Valle del Nestore, troneggiando su una tenuta di 16 ettari. Situato a pochi chilometri da Perugia, questo storico hotel Relais & Châteaux è stato ripensato dallo studio Spagnulo & Partners attraverso un progetto di restauro conservativo che ha permesso di rifiorire il luogo nella sua bellezza originale.

L’antica proprietà, con il suo parco secolare, è oggi un lussuoso hotel situato al numero 26 di Strada Montepetriolo. Originariamente un’antica fortezza, divenne nel XIX secolo una residenza nobiliare di proprietà del Conte Lemmo Scotti, uno dei maggiori pittori umbri dell’800. Il Borgo dei Conti è il risultato di un viaggio di riqualificazione e riposizionamento che ha reso il resort unico nel suo genere, come spiegato dal Maître de Maison Antonello Buono.

Questa destinazione idilliaca, che funge da rifugio dalla geografia diffusa, guarda alle sponde del lago Trasimeno e unisce la Villa, dimora dei coniugi Rossi Scotti, a La Colonica, un edificio di epoca novecentesca. Il Borgo dei Conti è un omaggio alla pittura rinascimentale e alle maestranze artigiane locali, che sono il trait d’union del progetto di restauro. Il risultato è un luogo incantevole dove riposo e relax incontrano svago.

Ospitalità di lusso al Borgo dei Conti Resort

Il Borgo dei Conti Resort riaprirà il 19 luglio, dopo 18 mesi di ristrutturazione conservativa. Situato a 20 chilometri da Perugia e a 15 dal lago Trasimeno, il restyling dell’antica fortezza, divenuta residenza nobiliare del conte Lemmo Scotti, è stato curato dallo studio di architettura milanese Spagnulo & Partners. Oggi, il Borgo dei Conti accoglie gli ospiti in una vasta tenuta di 16 ettari che include la villa, residenza nobiliare del conte, e la colonica novecentesca.

I due edifici includono 40 camere e suite. La proprietà comprende anche un parco secolare e due nuovi indirizzi gastronomici: il ristorante Cedri e l’Osteria del Borgo, oltre a un bar e una wine cellar. Un’infinity pool immersa nella natura rigogliosa invita gli ospiti a vivere un luogo fuori dal tempo, mentre la nuova spa promuove un approccio al benessere e anti-age.

La caratteristica dell’ospitalità del Borgo dei Conti è il legame con la storia pittorica umbra rinascimentale, che ha ispirato le scelte stilistiche della ristrutturazione. L’interior design, le texture, le cromie e i materiali prendono ispirazione dalla pittura del ‘400 e del ‘500 e dal rapporto con la natura circostante. L’atmosfera racconta il territorio e nasce dall’unione di riferimenti architettonici antichi con una visione contemporanea per gli arredi.

Riapertura e nuove esperienze al Borgo dei Conti Resort

Il Borgo dei Conti Resort svela la sua rinascita, dopo una ristrutturazione conservativa, riaprendo le porte il 19 luglio. Oggi accoglie gli ospiti nella vasta tenuta di 16 ettari che include la Villa, residenza nobiliare del Conte Lemmo Scotti, con camere e suite, e la Colonica, un edificio di epoca novecentesca. Il parco secolare e due nuovi indirizzi gastronomici, il Ristorante Cedri e l’Osteria del Borgo, completano l’offerta.

L’infinity pool, circondata da una rigogliosa natura, invita gli ospiti a vivere un luogo fuori dal tempo, mentre la nuova SPA promuove un approccio al benessere e anti-age. La Villa e la Colonica ospitano la lobby, le camere e le suite. La lobby, rivista in chiave contemporanea, è caratterizzata da arredi che richiamano i colori della terra e accoglie gli ospiti in una biblioteca e nella sala biliardo.

La Villa apre le prime 21 camere e suite su un totale di 40. Durante questa stagione, il piano nobiliare torna all’antico splendore con “La Suite del Conte” e “La Suite della Contessa”, entrambe emblema della storia locale grazie al recupero di elementi architettonici originali come grandi camini, inserimenti pittorici del XIX secolo e soffitti travati. Con affaccio diretto sul giardino e una metratura modulabile fino a 180 mq, queste due signature suite consentono l’uso in esclusiva dell’intero piano nobile, garantendo massima privacy e comfort di soggiorno.

I nostri consigli di viaggio

Per i viaggiatori occasionali, il Borgo dei Conti Resort rappresenta una destinazione perfetta per una fuga rilassante immersa nella natura e nella storia. Consigliamo di esplorare i dintorni, visitando le vicine Perugia e il lago Trasimeno, per un’esperienza completa del fascino umbro.

Per i viaggiatori esperti, suggeriamo di approfittare delle esperienze uniche offerte dal resort, come il cinema all’aperto sotto le stelle, che combina tecnologia avanzata e un’atmosfera magica. Inoltre, non perdete l’opportunità di partecipare a una degustazione privata nella scenografica Wine Cellar, per scoprire i pregiati vini locali in un ambiente esclusivo.

In conclusione, il Borgo dei Conti Resort non è solo un luogo di soggiorno, ma un vero e proprio viaggio nella storia e nella cultura umbra, arricchito da comfort moderni e un’ospitalità di lusso. Che siate viaggiatori occasionali o esperti, questo resort saprà offrirvi un’esperienza indimenticabile, immersi nella bellezza e nella tranquillità della campagna umbra.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione AI
Redazione AI

Autore virtuale che seleziona e scrive le notizie redazionali. Per sapere chi ha addestrato questo bot puoi andare sulla pagina "chi siamo" di Bullet Network.

Articles: 937

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *