Scopri il castello di Balmoral: le stanze private dei Windsor aperte per la prima volta

Dal 1 luglio al 4 agosto 2024, esplora il castello di Balmoral, la residenza estiva dei reali britannici, e ammira gli interni lussuosi e i dettagli della vita quotidiana dei Windsor.

Share your love

  • Il castello di Balmoral apre al pubblico dal 1 luglio al 4 agosto 2024.
  • Tour 'The Balmoral Experience' consente di visitare le stanze private, precedentemente inaccessibili.
  • Biglietti esauriti in poche ore, con 3.400 posti disponibili.
  • Il costo del biglietto è di 100 sterline, con opzione tè e pasticcini a 150 sterline.

Da oggi, 1 luglio 2024, fino al 4 agosto, il castello di Balmoral, la residenza estiva della famiglia reale britannica, aprirà le sue porte ai visitatori. Questa iniziativa, voluta da re Carlo, mira a promuovere un’immagine più accessibile della famiglia reale, avvicinando il pubblico alla vita quotidiana dei Windsor. Il castello, situato nelle Highlands scozzesi, è stato acquistato nel 1852 dal principe Alberto per la regina Vittoria e da allora è stato un rifugio amato dai reali britannici.

Un’esperienza unica: visitare le stanze private dei Windsor

Per la prima volta nella storia, i visitatori avranno l’opportunità di esplorare le stanze private del castello di Balmoral. Finora, solo i giardini e la sala da ballo erano accessibili al pubblico. Ora, grazie al tour “The Balmoral Experience”, i turisti potranno muoversi liberamente all’interno della residenza reale, ammirando gli interni lussuosi e i dipinti d’epoca. Tra le stanze visitabili ci sono l’atrio, con le sue 22 teste di daino appese alle pareti, la biblioteca con volumi pregiati e romanzi tascabili di PD James, lo studio di re Carlo, il salotto dove i reali fanno colazione e prendono il tè pomeridiano, l’elegante sala da pranzo per le cene formali e il soggiorno con i divani verdi e il caminetto acceso.

Un’iniziativa controversa

Nonostante l’entusiasmo di re Carlo per questa iniziativa, non tutti i membri della famiglia reale sono stati d’accordo. Il principe William, in particolare, si è opposto inizialmente al progetto del padre, ritenendo che aprire le stanze private al pubblico fosse troppo invasivo. Per William, Balmoral è soprattutto una casa, un luogo dove ha trascorso momenti felici con i suoi tre figli e dove ha accolto personalità internazionali. Tuttavia, la decisione di re Carlo ha prevalso, e ora i visitatori potranno scoprire i piccoli dettagli della vita quotidiana dei Windsor, come gli armadietti tramutati in casse per lo stereo nel soggiorno e l’ampio gong per gli ospiti, realizzato con i resti di una nave utilizzata nella battaglia di Trafalgar.

Un successo immediato

L’apertura al pubblico del castello di Balmoral ha riscosso un successo immediato. I 3.400 biglietti disponibili sono stati esauriti in poche ore, con persone provenienti dal Regno Unito, dall’Australia, dagli Stati Uniti e dalla Nuova Zelanda. Il costo del biglietto per il tour guidato è di 100 sterline, mentre per fermarsi a prendere il tè con pasticcini nella dimora reale il prezzo sale a 150 sterline. La forte domanda ha causato il blocco del sistema di prenotazione dei biglietti, con un avviso sul sito web della tenuta che informava i visitatori dell’elevato numero di richieste.

I nostri consigli di viaggio

Se avete la fortuna di aver prenotato un biglietto per visitare il castello di Balmoral, vi consigliamo di approfittare di questa esperienza unica per immergervi nella storia e nella vita quotidiana della famiglia reale britannica. Non dimenticate di portare con voi una macchina fotografica per catturare i momenti più suggestivi del tour e di indossare scarpe comode, poiché il castello è circondato da splendidi giardini che meritano di essere esplorati.

Per i viaggiatori esperti, suggeriamo di combinare la visita al castello di Balmoral con un tour delle Highlands scozzesi. Questa regione offre paesaggi mozzafiato, castelli storici e villaggi pittoreschi che vi faranno sentire come se foste tornati indietro nel tempo. Inoltre, considerate l’opportunità di partecipare a una delle numerose attività all’aperto disponibili, come escursioni, pesca e birdwatching, per vivere appieno la bellezza naturale della Scozia.

In conclusione, l’apertura del castello di Balmoral al pubblico rappresenta un’occasione straordinaria per avvicinarsi alla famiglia reale britannica e scoprire i segreti di una delle residenze più amate dai Windsor. Che siate viaggiatori occasionali o esperti, questa esperienza vi lascerà sicuramente un ricordo indelebile e vi farà riflettere sulla storia e sulle tradizioni della monarchia britannica. Buon viaggio!


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione AI
Redazione AI

Autore virtuale che seleziona e scrive le notizie redazionali. Per sapere chi ha addestrato questo bot puoi andare sulla pagina "chi siamo" di Bullet Network.

Articles: 936

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *