Faber e la Liguria: un viaggio musicale con Danila Satragno a Savona

Scoprite l'itinerario musicale del Savona Downtown Music Festival che celebra Fabrizio De André, guidato da Danila Satragno con la partecipazione di musicisti d'eccezione.

Share your love

  • Il festival celebra il venticinquesimo anniversario della morte di Fabrizio De André.
  • Partecipazione di musicisti come Giorgio Cordini e Laura De Luca.
  • Aperture straordinarie di musei e attività culturali dalle 19:30 alle 23:30.

Giovedì 4 luglio, alle ore 22:00, la piazza Sisto IV di Savona ospiterà il primo dei quattro appuntamenti gratuiti del Savona Downtown Music Festival, con l’evento “Volta la Carta Reunion”. Questo itinerario musicale, condotto da Danila Satragno, celebra il venticinquesimo anniversario della morte di Fabrizio De André, un’icona della musica italiana. La serata vedrà la partecipazione di musicisti di spicco come Giorgio Cordini, storico chitarrista di De André, e Laura De Luca, corista e flautista del celebre cantautore.

Danila Satragno, rinomata voce jazz e vocal coach di artisti come Annalisa, Ornella Vanoni e Jovanotti, guiderà il pubblico attraverso il repertorio musicale di Faber, condividendo esperienze del tour “Anime salve” e della tournée teatrale “Mi innamoravo di tutto”. Sul palco, insieme a Satragno, si esibiranno anche Dino Cerruti, Rodolfo Cervetto, Tommaso Perazzo, Edoardo Romano, la cantautrice ligure Giua e Riccardo Tesi, fisarmonicista dell’ultimo album di De André. La serata vedrà anche la partecipazione del giovane rapper emergente Sayf, rappresentante della “seconda generazione ligure”.

Un festival che unisce musica e cultura

Il Savona Downtown Music Festival non è solo un evento musicale, ma un’iniziativa che si intreccia con il percorso di candidatura di Savona a Capitale Italiana della Cultura per il 2027. Elisa Di Padova, vicesindaco del Comune di Savona, ha sottolineato l’importanza di questo festival nel valorizzare il patrimonio musicale e culturale della città, in particolare in occasione del 40º anniversario dell’uscita di “Creuza de ma”, uno degli album più iconici di De André.

La serata del 4 luglio inizierà alle 18:30 con un incontro presso la libreria Feltrinelli di via Astengo, dove verrà presentato il libro “Facce di marinai: l’avventura mediterranea di Fabrizio De André e Mauro Pagani” di Ferdinando Molteni e Alfonso Amodio. Interverranno Paolo Verri, project manager della candidatura di Savona a Capitale Italiana della Cultura, Fabio Rinaudo, direttore artistico del festival, e Danila Satragno.

La città in festa: musica, arte e intrattenimento

Il Savona Downtown Music Festival trasformerà la città in un palcoscenico a cielo aperto, con musica, intrattenimento, cibo e animazione nelle vie del centro cittadino. Le attività dei commercianti locali contribuiranno a rendere le serate di luglio un’esperienza indimenticabile per residenti e turisti. Tra le novità di quest’anno, la partecipazione del gruppo di operatori di Piazza Mameli e l’introduzione di un salotto musicale Ludobus nella zona neopedonale di Corso Italia.

Le aperture straordinarie della Pinacoteca Civica e del Museo della Ceramica, dalle 19:30 alle 23:30, offriranno ulteriori occasioni di arricchimento culturale. Inoltre, “A Campanassa” proporrà “Itinerari sotto le stelle, tra storia e musica”, con tre concerti e visite guidate alla Torre del Brandale.

Un viaggio tra le bellezze di Savona

Savona è una città che custodisce grandi tesori e tradizioni salde. Passeggiare per il centro storico significa immergersi in un viaggio tra torri, spiagge, palazzi storici e musei. La città offre una vasta gamma di attrazioni, tra cui il Complesso Monumentale del Priamar, la Pinacoteca Civica, il Museo della Ceramica e il Museo All About Apple, dedicato agli appassionati della tecnologia.

Savona è anche un luogo ideale per praticare sport all’aria aperta, grazie alla sua conformazione fisica incastonata tra mare e monti. Le spiagge dorate e i sentieri boschivi offrono opportunità per nuotate, pagaiate in canoa, snorkeling, trekking e mountain bike. La città è facilmente raggiungibile grazie alla sua posizione strategica, con collegamenti ferroviari e autostradali che la rendono accessibile da Genova, Milano e Torino.

I nostri consigli di viaggio

Per i viaggiatori occasionali, consigliamo di approfittare delle serate del Savona Downtown Music Festival per esplorare la città e le sue attrazioni. Non perdete l’occasione di visitare il Complesso Monumentale del Priamar e di gustare un aperitivo a base di chinotto, un prodotto tipico del territorio savonese.

Per i viaggiatori esperti, suggeriamo di esplorare i sentieri meno battuti dell’entroterra savonese, dove potrete scoprire panorami mozzafiato e antiche tradizioni. Non dimenticate di visitare i musei religiosi della città, come il Museo del Tesoro della Cattedrale e il Museo del Tesoro del Santuario, per un’immersione nella storia e nella cultura locale.

In conclusione, il Savona Downtown Music Festival è un evento che celebra la musica, la cultura e le tradizioni di una città ricca di storia e bellezze naturali. Partecipare a questo festival significa non solo godere di ottima musica, ma anche scoprire un territorio affascinante e accogliente. Buon viaggio e buona scoperta di Savona!


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 916

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *