Esplora Tre Itinerari da Sogno con il Progetto HIKE: Scopri la Via Francigena, la Via Egnatia e la Via della Tolleranza

Un viaggio ecosostenibile attraverso Italia, Grecia e Turchia con escursioni gratuite, workshop e attività culturali lungo percorsi storici affascinanti.

Share your love

  • Sei escursioni gratuite lungo la Via Francigena in Puglia, da Bari a Brindisi, dal 12 al 15 settembre e dal 27 al 29 settembre.
  • Otto escursioni lungo la Via Egnatia in Grecia, da Arnissa a Prophitis Ilias, dall'11 al 13 ottobre e dal 18 al 20 ottobre 2024.
  • Due serie di escursioni lungo la Via della Tolleranza in Turchia, dall'1 al 3 novembre e dall'8 al 10 novembre, attraverso paesaggi storici e culturali.

Viviamo in un mondo che necessita di essere amato, rispettato ed esplorato con consapevolezza. Per questo motivo, sempre più progetti nascono per scoprire zone del pianeta in modo ecosostenibile. Uno di questi è il progetto HIKE, che offre la possibilità di intraprendere tre itinerari da sogno, stimolando stili di vita sani e attivi.

HIKE è un progetto di Erasmus+ che mira a promuovere stili di vita sani e attivi attraverso il coinvolgimento delle comunità locali nell’escursionismo e nelle attività sportive correlate lungo percorsi storici. I tre itinerari principali sono la Via Francigena in Puglia, la Via Egnatia in Grecia e la Via della Tolleranza in Turchia. Il progetto si sviluppa in tre Paesi – Italia, Grecia e Turchia – e programma eventi escursionistici gratuiti lungo questi percorsi storici.

La Via Francigena in Puglia

Durante il prossimo settembre, sarà possibile partecipare a sei escursioni gratuite lungo la Via Francigena in Puglia, nel tratto da Bari a Brindisi. Lungo il cammino, non mancheranno workshop, incontri e attività, per arrivare a passo lento a Brindisi negli stessi giorni dei festeggiamenti della Settimana europea dello sport.

Dal 12 al 15 settembre, tutti in sella con le scarpe da trekking per partire da Bari a Monopoli. Il primo tratto, di circa 23 chilometri, è un sentiero moderatamente impegnativo che richiede una media di 4 ore e 39 minuti. Il giorno dopo, il cammino prosegue da Mola di Bari a Polignano a Mare, lungo la costa della regione, solcando un sentiero di 16 chilometri che alterna tratti costieri mozzafiato a percorsi interni tra vigneti e uliveti secolari. L’avventura terminerà domenica 15 settembre con il tratto da Polignano a Mare a Monopoli, un trekking costiero di 12 km alla scoperta di calette da sogno, insenature pittoresche, piccoli borghi di pescatori e cave ipogee.

L’altra avventura si terrà dal 27 al 29 settembre, con i viandanti che partiranno da Torre Canne (Fasano) per arrivare a Brindisi. Il primo tratto di 18 km va da Torre Canne a Ostuni, la città bianca della Puglia. Sabato 28 settembre, si percorreranno 12 km da Ostuni a Torre Santa Sabina, per terminare il viaggio il giorno seguente con altri 15 km da Torre Guaceto a Brindisi.

La Via Egnatia in Grecia

Ottobre sarà il mese dedicato alla Grecia, con sei escursioni gratuite nella regione di Edessa, nel tratto da Florina a Pella. Dall’11 al 13 ottobre 2024, si camminerà da Arnissa a Edessa, e dal 18 al 20 ottobre 2024, da Edessa a Prophitis Ilias. Questo antico e bellissimo percorso, progettato dai Romani, attraversa cascate mozzafiato e luoghi peculiari, affiancati da laboratori interattivi e visite culturali a importanti siti del patrimonio greco.

Il mese di ottobre offre una grandissima opportunità di intraprendere un itinerario culturale che copre 2500 anni di storia, con soste presso attrazioni importanti della Grecia settentrionale.

La Via della Tolleranza in Turchia

L’ultimo appuntamento del progetto HIKE è previsto per novembre, mese dedicato a scoprire un altro magnifico e antico Paese: la Turchia. La Via della Tolleranza permette di immergersi in paesaggi plasmati da civiltà, tra panorami di Izmit e Kayalar, villaggi di Servetiye e Kırıntı, e antichi acquedotti vicino al Parco Gölkay.

Sono previste una serie di escursioni dall’1 al 3 novembre e dall’8 al 10 dello stesso mese, che promettono un viaggio stimolante tra meraviglie della natura e approfondimenti sul benessere. Le escursioni saranno accompagnate da attività divertenti e laboratori per escursionisti appassionati di qualsiasi livello di preparazione fisica.

I nostri consigli di viaggio

Per i viaggiatori occasionali, il consiglio è di approfittare delle escursioni gratuite offerte dal progetto HIKE. Questi percorsi non solo permettono di scoprire luoghi storici e paesaggi mozzafiato, ma anche di partecipare a workshop e attività che arricchiscono l’esperienza di viaggio. Ricordate di preparare adeguatamente il vostro equipaggiamento, con scarpe da trekking comode, abbigliamento adatto e una buona scorta d’acqua.

Per i viaggiatori esperti, il suggerimento è di esplorare ulteriormente i percorsi storici meno conosciuti, come il Cammino Minerario di Santa Barbara in Sardegna o il Cammino di San Benedetto che attraversa Lazio e Abruzzo. Questi itinerari offrono un’immersione profonda nella natura e nella storia, permettendo di scoprire angoli d’Italia lontani dalle principali rotte turistiche.

In conclusione, il progetto HIKE rappresenta un’opportunità unica per riscoprire il piacere del camminare e del viaggiare a piedi, promuovendo uno stile di vita sano e sostenibile. Che siate viaggiatori occasionali o esperti, ogni passo lungo questi itinerari vi porterà a scoprire nuove meraviglie e a vivere esperienze indimenticabili. Buon viaggio!


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 928

One comment

  1. Questo progetto HIKE sembra fantastico! Finalmente un’iniziativa che promuove il turismo sostenibile e offre escursioni GRATUITE. Non vedo l’ora di partecipare!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *