Perché il porto di Messina ha vissuto una giornata storica?

Il 14 maggio 2024, il porto di Messina ha registrato un afflusso record di turisti con quattro navi da crociera attraccate, segnando una data storica per la città.

Share your love

  • Il 14 maggio 2024, quattro navi da crociera hanno attraccato al porto di Messina, portando un totale di 13.391 turisti.
  • Nel 2023, i crocieristi in transito hanno creato un indotto economico di circa 21 milioni di euro per la città di Messina.
  • Gli arrivi turistici in città hanno superato le ottomila unità, mentre i pernottamenti sono aumentati di circa undicimila presenze.

Il 14 maggio 2024 sarà ricordato come una data storica per il porto di Messina. In un solo giorno, ben quattro navi da crociera hanno attraccato, portando con sé un afflusso record di turisti. L’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto ha annunciato con orgoglio questo traguardo attraverso un post su Facebook, sottolineando l’importanza dell’evento per la città e l’intera provincia.

Le navi che hanno fatto scalo a Messina sono state la MSC World Europa, con 6029 passeggeri e 2122 membri dell’equipaggio; la Explorer of the Seas di Royal Caribbean, con 3453 passeggeri e 1183 membri dell’equipaggio; la Star Flyer di Star Clippers, con 110 passeggeri e 73 membri dell’equipaggio; e la Star Legend di Windstar Cruises, con 224 passeggeri e 197 membri dell’equipaggio. Complessivamente, la città ha accolto un totale di 13.391 turisti.

L’Incremento del Turismo a Messina

La giornata record del 14 maggio non è un evento isolato, ma si inserisce in un contesto di crescita continua del turismo a Messina. Durante una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Zanca, sono stati presentati i dati statistici comparativi dei flussi turistici in città tra il 2019 e il 2023. Alla conferenza erano presenti il sindaco Federico Basile, l’assessore al Turismo Enzo Caruso e l’assessore ai Servizi Informativi e Tecnologici Roberto Cicala.

Il sindaco Basile ha evidenziato come lo sviluppo del turismo in città sia partito dal 2018, con strategie mirate a rendere Messina un’attrazione turistica di rilievo. Nonostante la pandemia abbia interrotto questa fase di crescita, l’azione amministrativa sul turismo è ripresa con forza nel periodo post-Covid, grazie a scelte mirate e investimenti di risorse. Rispetto all’anno scorso, gli arrivi turistici in città hanno superato le ottomila unità, mentre i pernottamenti sono cresciuti di circa undicimila presenze.

Dati e Benefici Economici del Crocierismo

La crescita del turismo a Messina è stata confermata anche dai dati presentati dalla dott.ssa Cristiana Laurà dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. Nel 2023, i crocieristi in transito hanno creato un indotto economico di circa 21 milioni di euro per la città. Questo dato è stato accolto con entusiasmo dalle associazioni di categoria presenti alla conferenza, tra cui Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, Confartigianato, Federalberghi e le Agenzie di Viaggio e guide turistiche di Messina.

L’assessore Cicala ha spiegato che, a fronte dei numeri in crescita delle presenze turistiche, non si registra un incremento consequenziale sull’imposta di soggiorno, che si aggira sui 200mila euro annui. Tuttavia, è stato sottoscritto un protocollo di legalità con la Guardia di Finanza per un’ampia attività di controllo e sopralluoghi sul territorio, in collaborazione con il Comune e la banca dati locale. Queste azioni condivise mirano a migliorare la capacità di riscossione delle imposte turistiche.

I nostri consigli di viaggio

Per i viaggiatori occasionali che desiderano esplorare Messina, consigliamo di visitare il Duomo di Messina, con il suo famoso orologio astronomico, e il Museo Regionale, che ospita opere d’arte di Caravaggio e Antonello da Messina. Non dimenticate di fare una passeggiata lungo la Via Garibaldi, dove potrete assaporare le specialità culinarie locali.

Per i viaggiatori esperti, suggeriamo di esplorare le Isole Eolie, facilmente raggiungibili da Messina. Queste isole offrono paesaggi mozzafiato, trekking su vulcani attivi e acque cristalline ideali per lo snorkeling e le immersioni. Inoltre, partecipare a un tour enogastronomico nelle cantine locali vi permetterà di scoprire i vini pregiati della regione.

In conclusione, la crescita del turismo a Messina rappresenta un’opportunità unica per scoprire una città ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Che siate viaggiatori occasionali o esperti, Messina ha qualcosa da offrire a tutti. Buon viaggio!


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 928

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *