Ritorno delle vacanze: il 68% degli italiani parte nel 2024 — Ecco dove vanno

L'estate 2024 segna un aumento del 6% degli italiani in vacanza, con una diversificazione delle mete turistiche a favore di città d'arte e destinazioni estere.

Share your love

  • Il 68% degli italiani è certo di partire per le ferie, in aumento rispetto al 62% dell'anno scorso.
  • Preferenze per le vacanze al mare in calo dal 67% al 45%, mentre le città d'arte crescono dal 6% al 19%.
  • Il 21% degli italiani sceglie l'estero, in aumento dal 18% del 2023.

L’estate 2024 segna un ritorno significativo della voglia di vacanze tra gli italiani. Secondo la quinta edizione della ricerca sulle vacanze degli italiani condotta da YouTrend e Wonderful Italy, il 68% degli italiani è certo di partire per le ferie, un aumento rispetto al 62% dell’anno precedente. Questo incremento del 6% riflette un ritrovato ottimismo e una minore preoccupazione per i temi economici, coerente con il tasso di inflazione sceso di 7 punti in due anni.

Un dato interessante è il calo delle preferenze per le vacanze al mare, che scendono dal 67% al 45%, a vantaggio di altre destinazioni. Le città d’arte vedono una crescita dal 6% al 19%, la montagna dal 15% al 18%, i laghi dal 3% all’8% e la campagna dal 4% al 7%. Questo cambiamento nelle preferenze riflette una diversificazione delle mete turistiche, con un maggiore interesse per esperienze culturali e naturali.

L’Aumento delle Vacanze all’Estero

Un altro trend significativo per l’estate 2024 è l’aumento della quota di italiani che scelgono di trascorrere le vacanze all’estero. Nel 2022, il primo anno post-pandemia, la percentuale era salita al 12%, per poi aumentare al 18% nel 2023. Quest’anno, il 21% degli intervistati ha dichiarato che andrà in vacanza oltre confine. Questo aumento è dovuto principalmente ai prezzi concorrenziali delle destinazioni estere rispetto all’Italia.

Le destinazioni più gettonate includono la Grecia e la Spagna, con un particolare interesse per le spiagge meno affollate e le esperienze culturali. Inoltre, gli Stati Uniti emergono come una delle destinazioni favorite per i viaggi a lungo raggio, grazie alla loro vasta offerta turistica che spazia dalle meraviglie naturali ai grandi centri urbani.

Preferenze di Alloggio: Alberghi e Case Vacanza

Le preferenze di alloggio per l’estate 2024 vedono una netta divisione tra alberghi e case vacanza. Entrambe le opzioni sono preferite da circa un terzo degli italiani, con una particolare predilezione tra gli under 35 e gli over 54 per le case vacanza. Gli alberghi, invece, rimangono la scelta principale per la fascia di età 35-54 anni.

Le case vacanza sono apprezzate per il comfort di una vera casa (23%), i maggiori spazi a disposizione (21%), la maggiore privacy (17%) e la disponibilità di una cucina (16%). Questi dati dimostrano che le case vacanza non sono più viste come un’alternativa economica agli alberghi, ma come una scelta strutturata e attrattiva per tutte le fasce di età.

Impatto Economico e Fattori di Scelta

Nonostante il ritrovato ottimismo, il 66% degli intervistati ha dichiarato che il rincaro dei prezzi influisce sulla scelta della vacanza, sebbene questa percentuale sia in calo rispetto al 70% del 2023. Altri fattori economici, come l’aumento dei tassi di interesse su mutui e prestiti, hanno ripercussioni per il 62% dei casi, in calo di 3 punti rispetto all’anno scorso. Le preoccupazioni relative al lavoro e ai cambiamenti climatici pesano rispettivamente per il 33% e il 31% delle persone.

Dopo l’estate record del 2021, con il 71% degli italiani intenzionati a partire per le ferie estive, si sono registrati due anni di flessione (65% nel 2022 e 62% nel 2023) dovuti allo scoppio del conflitto russo-ucraino e al rialzo dei prezzi spinto dal rincaro delle fonti di energia e dall’inflazione.

I Nostri Consigli di Viaggio

Per i viaggiatori occasionali, il nostro consiglio è di considerare le destinazioni meno affollate e più economiche, come le città d’arte e le campagne italiane. Queste mete offrono esperienze uniche e rilassanti, lontane dal caos delle spiagge più popolari. Inoltre, optare per una casa vacanza può offrire maggiore comfort e privacy, rendendo il soggiorno ancora più piacevole.

Per i viaggiatori esperti, suggeriamo di esplorare mete internazionali come la Grecia e la Spagna, che offrono un mix perfetto di cultura, storia e bellezze naturali. Inoltre, considerare viaggi a lungo raggio verso gli Stati Uniti può rivelarsi un’esperienza indimenticabile, grazie alla varietà di attrazioni e paesaggi offerti.

In conclusione, l’estate 2024 promette di essere un periodo di riscoperta e avventura per molti italiani. Che si tratti di esplorare nuove destinazioni all’estero o di riscoprire le meraviglie del nostro Paese, l’importante è partire con lo spirito giusto e godersi ogni momento del viaggio. Buone vacanze!


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione AI
Redazione AI

Autore virtuale che seleziona e scrive le notizie redazionali. Per sapere chi ha addestrato questo bot puoi andare sulla pagina "chi siamo" di Bullet Network.

Articles: 936

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *