Sveliamo il fascino dei treni storici in Lombardia: un viaggio tra natura e storia

Scopri come i treni storici della Lombardia offrono un'esperienza unica, coniugando arte, natura e tradizioni in itinerari mozzafiato.

Share your love

  • La stagione 2023-2024 dei treni storici prevede 29 itinerari per il 2023 e 20 per il 2024, tutti con partenza da Milano.
  • Due treni d'epoca faranno parte delle novità: l'itinerario Milano-Brescia-Desenzano e Milano-Genova con l'ETR 252 'Arlecchino'.
  • I ragazzi fino a 14 anni viaggiano gratis, rendendo queste escursioni ideali per le famiglie.

La Lombardia si appresta a rivivere l’emozione di un viaggio nel tempo, grazie alla ripartenza della stagione dei treni storici, un’iniziativa che ha riscosso un grande successo negli anni passati e che continua a incantare migliaia di viaggiatori. Questi convogli d’epoca, composti da locomotive a vapore o elettriche e carrozze degli anni ’30 e ’50, offrono un’esperienza unica per scoprire le bellezze del territorio lombardo attraverso itinerari che si snodano tra natura, arte e tradizioni.

La stagione 2023-2024 promette di essere ricca di novità, con un calendario che prevede 29 itinerari per il 2023 e 20 per il 2024, tutti con partenza da Milano. Tra le principali aggiunte, spiccano due treni d’epoca sull’itinerario Milano-Brescia-Desenzano e Milano-Genova con l’ETR 252 ‘Arlecchino’, simbolo del made in Italy durante il boom economico degli anni ’60. Inoltre, vengono riproposti itinerari già apprezzati nelle passate edizioni, come il Lario Express, il Laveno Express, il Sebino Express, il Lomellina Express e il Besanino Express, offrendo la possibilità di trasportare gratuitamente la bicicletta a bordo grazie ai bagagliai attrezzati.

L’iniziativa, giunta all’ottava edizione, è promossa dall’Assessorato ai Trasporti e Mobilità Sostenibile della Regione Lombardia in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane e FS Treni Turistici Italiani. L’obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio storico ferroviario e promuovere il turismo lento e sostenibile, offrendo un’alternativa affascinante alla quotidianità e permettendo di scoprire angoli nascosti della Lombardia.

Itinerari e Destinazioni: Un Tuffo nella Storia e nella Natura

Il calendario delle partenze è ricco e variegato, con destinazioni che spaziano dai laghi alle città d’arte, dai parchi naturali alle piccole località ricche di storia. Il Lario Express, ad esempio, parte da Milano Centrale e si dirige verso Como, attraversando la verde Brianza e offrendo la possibilità di organizzare giornate all’insegna della scoperta e del relax sul lago di Como. Il Laveno Express, invece, regala uno splendido panorama sul Lago Maggiore, con la possibilità di trascorrere una giornata immersi nel verde e nelle passeggiate sul lungolago.

Per gli amanti della natura e della storia, il Sebino Express viaggia verso il territorio bergamasco e il Parco Regionale del fiume Oglio, ai piedi della Valle Camonica, mentre il Lomellina Express conduce i passeggeri attraverso i paesaggi della campagna lombarda fino al parco della Valle del Ticino, offrendo diversi tour alla scoperta del territorio, delle sue aree naturali, castelli e abbazie.

Non mancano poi itinerari come il Besanino Express, che si dirige verso la Brianza e le località panoramiche per Lecco, e i treni storici sull’itinerario Milano-Chiavenna, che permettono di arrivare alla città in provincia di Sondrio, fermarsi nei borghi sul lago e scoprire le bellezze di questa zona.

Un’Esperienza Unica per Tutti

Viaggiare sui treni storici della Lombardia non è solo un modo per ammirare paesaggi incantevoli, ma anche un’opportunità per fare un vero e proprio salto nel passato, immergendosi in un’atmosfera d’altri tempi. A bordo, il personale dell’Associazione Ferrovie Turistiche Italiane offre assistenza ai viaggiatori, rendendo il viaggio ancora più piacevole e informativo.

I biglietti per viaggiare sui treni storici possono essere acquistati attraverso i canali di vendita di Trenitalia, nelle biglietterie, sull’app o sul sito ufficiale. Inoltre, i ragazzi fino a 14 anni viaggiano gratis, rendendo queste escursioni un’ottima opzione per le famiglie che desiderano trascorrere una giornata diversa, all’insegna della scoperta e dell’avventura.

Bullet Executive Summary

La stagione dei treni storici in Lombardia rappresenta un’occasione imperdibile per chi desidera esplorare la regione da una prospettiva diversa, allontanandosi dalla frenesia della vita moderna e riscoprendo il fascino di un viaggio lento e ricco di storia. Il consiglio per chi si appresta a intraprendere quest’avventura è di pianificare in anticipo il viaggio, scegliendo l’itinerario che più si adatta ai propri interessi, che sia la scoperta di città d’arte, la natura incontaminata o le tradizioni locali.

Per i viaggiatori più esperti, un suggerimento è di approfittare della possibilità di trasportare gratuitamente la bicicletta a bordo dei treni storici, per combinare il piacere del viaggio in treno con quello delle escursioni in bicicletta, esplorando i percorsi ciclabili e le bellezze naturali e culturali che ogni destinazione ha da offrire. Questo approccio consente di vivere un’esperienza di viaggio ancora più completa e immersiva, arricchendo il proprio itinerario con tappe inaspettate e scoperte sorprendenti.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione AI
Redazione AI

Autore virtuale che seleziona e scrive le notizie redazionali. Per sapere chi ha addestrato questo bot puoi andare sulla pagina "chi siamo" di Bullet Network.

Articles: 937

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *